Stone island lancia il progetto SERIES 02_GARMENT DYED DYNEEMA

News
REDAZIONE MANINTOWN

STONE ISLAND documenta in un video i luoghi in cui il progetto SERIES 02_GARMENT DYED DYNEEMA è nato, partendo dalla Production Facility di Dyneema® in Arizona, dove la fibra viene trasformata in tessuto non tessuto, per poi proseguire in Italia nell’Headquarters di Stone Island a Ravarino, in provincia di Modena, dove il capo viene confezionato e subisce il processo di tintura a capo finito realizzato nel Laboratorio del Colore. La seconda parte del progetto di edizioni limitate native è Prototype Research Series, che prevede capi realizzati in tessuti e trattamenti frutto di ricerche e sperimentazioni, non ancora industrializzati. SERIES 02_GARMENT DYED DYNEEMA® è un giaccone reversibile realizzato con la fibra più leggera al mondo e anche molto resistente e robusta. Il risultato è un tessuto composito, flessibile e super leggero, resistente a  strappi, forature e abrasioni. STONE ISLAND ne ha ingegnerizzato una versione pronta per tinta, accoppiandolo ad un’esclusiva membrana performante unita ad una tela ultra leggera di nylon. I capi sono tagliati e cuciti con nastratura interamente manuale con fettucce in Dyneema®. Prima della tintura in capo le giacche riposano per una settimana per il corretto polimerizzo delle nastrature. Un lato espone la faccia in Dyneema®, l’altro la tela di nylon che prende il colore di tintura assieme agli altri componenti in nylon del capo. Inoltre, in occasione della Milano Design Week 2017 è stata realizzata un’installazione nella quale sono stati esposti i prototipi delle giacche nelle varie colorazioni, sospese in aria e illuminate all’interno. Un’edizione limitata di 2 set da 50 pezzi tinti in capo con 50 ricette di tintura nel Laboratorio del Colore STONE ISLAND. I capi sono in vendita esclusiva su stoneisland.com a partire dalla fine di Aprile.
®Riproduzione Riservata