LA GUERRA OLTRE LA NOTIZIA: IL NUOVO LIBRO DI ILENIA MENALE

Art&DesignCulture
REDAZIONE MANINTOWN

“La guerra oltre la notizia è un libro che permette di vedere attraverso gli occhi di due grandi inviati di guerra, Franco Di Mare e Toni Capuozzo, la storia e gli eventi bellici ma da un’altra prospettiva: da un punto di vista emozionale e non solamente storico. Ho voluto scrivere di questo aspetto avvalendomi dell’aiuto di due grandi reporter per consentire a tutti di capire davvero cosa sia la guerra oltre la notizia”. Così Ilenia Menale, giovane giornalista napoletana racconta il suo primo libro. Il testo vuole emozionare e sensibilizzare il lettore che si calerà nella figura del reporter di guerra e vivrà, attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta, le emozioni, lo stress, la paura, la rabbia della guerra. Il libro ha ottenuto il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio e contiene interviste a due reporter di grande rilievo: Franco Di Mare, noto giornalista Tg1 e conduttore di Uno Mattina e Toni Capuozzo, conduttore dello storico programma Terra! Su Rete 4. Entrambi hanno storie personali da svelare ed emozioni da raccontare. Tra le tante le presentazioni del libro: il giorno 11 dicembre alle ore 19,00 presso la Fiera della piccola e media editoria “Più libri più liberi” dialogherà con l’autrice Franco Di Mare mentre il 15 dicembre alle ore 18,30 presso il Teatro Comunale di Formello, alle porte di Roma, saranno presenti insieme all’autrice Massimo Cinque, autore Rai e docente Luiss e Giovan Battista Brunori, Vice Caporedattore Esteri e Vaticanista Tg2. Un ottimo regalo di Natale che contiene un messaggio d’amore ma anche di speranza. “Sono molto felice del supporto che ho avuto dal mio Editore, Mattioli 1885, ma anche da Di Mare, Brunori e Capuozzo e da Massimo Cinque che mi ha aiutato a rendere sempre diverse le mie presentazioni. Quando chi ti è vicino crede nel tuo progetto, non senti la fatica e superi facilmente gli ostacoli. Certo, non è stato semplice. Mi sono commossa più volte scrivendo ma questo l’avevo messo in conto”. Non a caso allora in quarta di copertina racconta il lavoro Giovan Battista Brunori: “Il libro conduce il lettore ad andare oltre i luoghi comuni sulla guerra e a confrontarsi con le esperienze concrete del giornalista che compie in condizioni proibitive il proprio lavoro, per amore della verità. Un documento su un mestiere affascinante ma difficile che mette a dura prova le emozioni e i sentimenti dell’inviato che, prima che un professionista, è un uomo che sceglie di denunciare – a rischio della sua incolumità personale – l’assurdità della violenza dell’uomo sull’uomo.”

La guerra oltre la notizie ed. Mattioli 1885
Per informazioni: [email protected]

@Riproduzione Riservata