Cinecult: Fast & Furious 8 di F. Gary Gray

CinemaCulture
ENRICO MARIA ALBAMONTE
Credit Matt Kennedy

E’ un concentrato esplosivo di testosterone e adrenalina Fast & Furious 8, il film diretto da F. Gary Gray e distribuito da Universal Pictures e che come gli altri capitoli della saga action a stelle e strisce sta mietendo una ridda di consensi fra il pubblico. Un cast stellare comprendente Kurt Russell (il Signor Nessuno ai limiti della legge), Michelle Rodriguez (Letty), Elsa Pataki (Elena, una ex poliziotta di Rio) Jason Statham (Deckard Shaw) e il nerboruto Dwayne Johnson ‘The rock’ eletto da People l’uomo più sexy dal mondo nel 2016 che nel nuovo film è Hobbs, un agente del DSS (Diplomatic Security Service), accompagna le nuove gesta di Vin Diesel che nel film interpreta nuovamente Dominic Toretto, tempra di ribelle indomito ed ex fuorilegge legato a corse clandestine che stavolta volge le spalle alla ‘famiglia’ da lui creata per inseguire il crimine a cui sembra non poter sfuggire. Ora che Dominic e Letty sono sposati, Brian e Mia si sono ritirati dai giochi – ed il resto della squadra è stato esonerato – il gruppo giramondo ha trovato una parvenza di vita normale. Ma quando una donna misteriosa -l’attrice premio Oscar Charlize Theron, nel ruolo di Cipher una cyber terrorista bellissima ed enigmatica, pronta a tutto pur di ridurre le superpotenze mondiali alla sua mercé- ammalia Dominic fino a convincerlo con un ricatto ad assecondare i suoi perfidi comandi, la squadra sarà messa a dura prova come mai prima d’ora e sarà chiamata a intervenire in prima linea per scongiurare un terzo conflitto mondiale che Cipher vorrebbe orchestrare. Non mancano ovviamente i pericolosi inseguimenti in macchina e i colpi di scena in questo action movie ad alta tensione che per oltre due ore terrà gli spettatori incollati alla poltrona. Da segnalare il cammeo di Helen Mirren attrice premio Oscar che qui si cala nei panni della donna più misteriosa che Dom abbia mai incontrato nelle sue missioni intorno al mondo. In questo nuovo capitolo il primo della trilogia conclusiva della epica saga hollywoodiana, la squadra d’élite viaggerà intorno al globo in una serie di avvincenti avventure e peripezie ambientate fra le coste di Cuba, le strade di New York fino alle distese ghiacciate al largo del Mare artico di Barents in un trionfo di rocamboleschi e spettacolari inseguimenti che evocano il mondo delle corse clandestine dei primi film della serie, il tutto come dicono dal team creativo del film, “sfidando i temi fondamentali alla base del ciclo in modo convincente ma anche divertente”. Missione compiuta. Film vivamente consigliato.

®Riproduzione Riservata