ASA ONLUS CELEBRA IL CANDLE LIGHT MEMORIAL

News

Fervono i preparativi per l’International Candlelight Memorial una manifestazione nata con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sul tema della prevenzione dell’HIV, un evento previsto per domenica 20 maggio in contemporanea in 115 città nel mondo.

Per questa speciale occasione ASA Onlus organizza due eventi. Il primo, venerdì 18 maggio dalle 1830 (in sede ASA di Via Arena 25 a Milano) con la presentazione del libro “Se hai sofferto puoi capire”. Il secondo domenica 20 maggio 2018, dalle 19.00 alle 24.00 al Teatro Franco Parenti di Milano, con l’evento “International Candlelight Memorial” che vede la partecipazione di diversi artisti sul tema U=U – Undetectable = Untrasmittable, un messaggio che invita a superare la diffidenza verso le persone sieropositive ancora soggette a discriminazioni.

Il primo appuntamento di venerdì 18 maggio è con la presentazione del libro “Se hai sofferto puoi capire” di Giovanni F. con Francesco Casolo (edito da Chiare Lettere) in cui Giovanni ci racconta la sua scoperta dell’HIV e come affronta la convivenza con questo “ospite” di cui non può parlare. Dalle pagine del libro emerge forte e chiaro lo stigma che circonda ancora oggi l’HIV. Leggendo i racconti di Giovanni appare evidente che le persone hanno paura di infettarsi e di conseguenza prendono le distanze dalle persone sieropositive. Al talk parteciperanno: Marinella Zetti (giornalista), Francesco Casolo, editor di chiare Lettere e co-autore di Giovanni F, Simona Trotta, psicologa del reparto pediatria dell’Ospedale Sacco e Angelo Ascari cardiologo e volontario all’ospedale Sacco.

Il secondo evento organizzato da ASA – Associazione Solidarietà AIDS Milano, è domenica 20 maggio 2018, dalle 19.00 alle 24.00 al Teatro Franco Parenti, con l’International Candlelight Memorial, una serata di incontro (con invito gratuito per la cittadinanza) durante la quale si alterneranno performance, reading di attori sul tema, e dj set che accompagnerà la serata. Il nome stesso ‘Candlelight’ rimanda al concetto di una fiaccolata commemorativa, ma ogni comunità nel mondo declina l’evento a secondo della mission che si propone. ASA, negli ultimi 10 anni, incorpora nell’evento principale una serie di iniziative rivolte ad un pubblico giovane per creare aggregazione e partecipazione. Quest’anno – grazie alla collaborazione con il Teatro Franco Parenti – ASA ha chiamato la compagnia teatrale Animanera che mette in scena lo spettacolo teatrale” Try Creampie! Vuoi venire a letto con me?”. Una performance interattiva one to one “per 10 spettatori ogni 10 minuti, il cui tema ruota proprio intorno alle storie di amori diversi all’insegna dei desideri travolgenti e totali. Amori che scorrono sulla sottile linea rossa che separa vita e morte, eros e violenza, autocoscienza e confusione. Un viaggio attraverso esperienze artistiche e letterarie, dove l’amore viene scandagliato nelle sue pieghe più segrete: dall’ossessione alla gelosia, dall’abbandono all’appagamento dei sensi, dalla lontananza al contatto fisico, dall’immaginazione alla realtà, attraverso parole sublimi ed evocative, a volte dolorose a volte ironiche. La seconda performance vede protagonisti i due attori Angelo Di Genio e Riccardo Buffonini che hanno scelto di interpretare alcune scene da The Normal Heart, film diretto da Ryan Murphy e tratto dall’omonima opera teatrale del 1985 di Larry Kramer, fervente attivista gay, sieropositivo, e fondatore del Gay Men’s Health Crisis, la più grande associazione di assistenza per malati di Aids nel mondo. Infine la serata vedrà uno speciale DJ SET di Thomas Costantin, artista e dj resident del Plastic, che si distingue per sonorità elettroniche e sperimentali. Thomas ha da poco lanciato il suo primo EP, Fire, prodotto da Emerald & Doreen Records,EP e vanta già collaborazioni importanti nel mondo della moda e del design.

INVITO7
Commenta Massimo Cernuschi, medico infettivologo dell’Ospedale San Raffaele di Milano e presidente di Asa: “Il Candlelight è nato nel 1983 per ricordare i morti di AIDS. Oggi è anche un modo per sensibilizzare contro la discriminazione e lo stigma che ancora colpisce le persone sieropositive e per diffondere informazioni sulla prevenzione. Due messaggi che in Italia vengono diffusi poco. Siamo davvero entusiasti di poter lavorare con attori e performer al Franco Parenti per coinvolgere le persone con il teatro e far conoscere le attività di ASA”.

ASA Milano punta a trasmettere il messaggio di prevenzione, invitando a superare lo stigma verso le persone sieropositive. Durante tutta la durata dell’evento saranno a disposizione operatori qualificati per fornire informazioni e distribuire materiale informativo.

libro
CALENDARIO EVENTI

Venerdi 18 maggio, presentazione del libro “Se hai sofferto puoi capire”

Via Arena 25 a Milano, dalle 18.30 

Domeninca 20 maggio, International Candlelight Memorial

Teatro Franco Parenti

Via Pier Lombardo 14 – Milano

Cocktail, Performance & Dj set

 

Dalle 20.00 alle 24.00 Spettacolo ” Try Creampie! Vuoi venire a letto con me?” di Animanera  

Dalle 20.30 alle 21.00 Performance di Riccardo Buffonini e Angelo Di GenioDalle

Dalle 21.30 alle 24.00 – DJ SET by Thomas Costantin

 

®Riproduzione Riservata